News

  • Il Ddl cybersicurezza è legge

    Le flash news di Federprivacy Jun 21, 2024 | 04:29 am

    Il Ddl cybersicurezza è legge Modificati il Codice Penale e il Codice di Procedura Penale. Tra le misure introdotte c’è anche l’inasprimento delle pene per i reati informatici e l’obbligo per le amministrazioni di segnalare, entro 24 ore, gli attacchi e di avere un responsabile della cybersicurezza.Con 80 voti favorevoli, 3 contrari e 57 astensioni l’aula del Senato ha approvato il disegno di legge di iniziativa governativa per il rafforzamento della cybersicurezza nazionale.Dopo l’ok della Camera di un mese fa, il testo diventa ora legge. Come annunciato in aula poco prima, i gruppi di M5s, Pd, Italia viva e Azione si sono astenuti mentre Avs[…]

    Read more...
  • Meta blocca i piani per l'uso di dati social degli utenti europei nell'addestramento dell'intelligenza artificiale

    Le flash news di Federprivacy Jun 21, 2024 | 03:24 am

    Meta blocca i piani per l'uso di dati social degli utenti europei nell'addestramento dell'intelligenza artificiale Con una mossa inaspettata, Meta ha deciso di interrompere le operazioni per utilizzare i dati degli utenti europei di Facebook e Instagram per addestrare la sua intelligenza artificiale. Questa decisione sembra arrivare come diretta conseguenza delle critiche e delle pressioni esercitate dagli enti per la tutela dei consumatori e della privacy nell'Unione Europea e nello Spazio Economico Europeo (SEE).La controversia ha preso piede quando la Commissione irlandese per la protezione dei dati (DPC) e il Centro Europeo per i Diritti Digitali (Noyb) hanno messo in discussione la legittimità degli "interessi legittimi" invocati da Meta per il trattamento di tali dati.[…]

    Read more...
  • Zdravko Vukić eletto nuovo vicepresidente dell'European Data Protection Board

    Le flash news di Federprivacy Jun 20, 2024 | 03:54 am

    Zdravko Vukić eletto nuovo vicepresidente dell'European Data Protection Board Durante l'ultima plenaria del 19 giugno 2024, i membri del Comitato europeo per la protezione dei dati (European Data Protection Board) hanno eletto Zdravko Vukić, direttore dell'Agenzia croata per la protezione dei dati personali, vicepresidente. Vukić sostituisce Aleid Wolfsen (presidente dell'autorità olandese per la protezione dei dati), che ha raggiunto la fine del suo mandato quinquennale come vicepresidente dell'EDPB.(Nella foto: Zdravko Vukić, Vice Presidente dell'European Data Protection Board)Nei prossimi anni, Zdravko Vukić, insieme alla vicepresidente Irene Loizidou Nikolaidou, lavoreranno a stretto contatto con il presidente dell'EDPB Anu Talus per garantire l'applicazione coerente delle norme dell'UE sulla protezione dei dati e[…]

    Read more...
  • Solo lo 0,7% dei Data Protection Officer certificati con la UNI 11697:2017, ma ora le norme tecniche provano la strada europea

    Le flash news di Federprivacy Jun 1, 2024 | 07:53 am

    Solo lo 0,7% dei Data Protection Officer certificati con la UNI 11697:2017, ma ora le norme tecniche provano la strada europea La Norma tecnica UNI 11697:2017 esce di scena dopo 6 anni trascorsi senza mai essere riuscita a raggiungere i risultati auspicati all’epoca della sua pubblicazione, con appena 476 professionisti attualmente censiti nelle banche dati di Accredia che risultano aver ottenuto la certificazione di Data Protection Officer, ovvero un numero che pare una goccia nel secchio (0,7%) se messo a confronto con le 68.255 nomine che a settembre 2023 risultavano essere state notificate al Garante per la protezione dei dati personali.I motivi della limitata espansione della certificazione italiana – Tra i fattori che hanno impedito a questa norma italiana di spiccare[…]

    Read more...
  • Il Consiglio dell'Ue ha approvato definitivamente il Regolamento europeo sull’intelligenza artificiale: l’Artificial Intelligence Act è legge

    Le flash news di Federprivacy May 24, 2024 | 05:39 am

    Il Consiglio dell'Ue ha approvato definitivamente il Regolamento europeo sull’intelligenza artificiale: l’Artificial Intelligence Act è legge Il Consiglio dell'Unione europea ha approvato definitivamente il Regolamento Ue sull’intelligenza artificiale (Artificial Intelligence Act). La legislazione segue un approccio basato sul rischio: maggiore è il rischio di causare danni alla società, più severe saranno le regole. È il primo del suo genere al mondo ed ambisce a stabilire uno standard globale per la regolamentazione dell’IA.La nuova legge mira a promuovere lo sviluppo e l’adozione di sistemi di Ia sicuri e affidabili nel mercato unico dell’Ue da parte di attori pubblici e privati. Nello stesso tempo, mira a garantire il rispetto dei diritti fondamentali dei cittadini dell’Ue e a stimolare[…]

    Read more...
  • GDPR e intelligenza artificiale, il Report della task force europea su ChatGPT

    Gli aggiornamenti del Garante pubblicate sul sito di Federprivacy Jun 14, 2024 | 05:30 am

    GDPR e intelligenza artificiale, il Report della task force europea su ChatGPT Quali sono i principi di protezione dei dati personali applicabili a ChatGPT? È la domanda a cui risponde il Report sul lavoro della task force del Comitato europeo (EDPB), creata lo scorso anno per promuovere la cooperazione tra le Autorità di protezione dei dati personali che indagano a livello nazionale sul chatbot di OpenAI.Nel valutarne la liceità, il Report suggerisce di distinguere le diverse fasi del trattamento: raccolta dati per addestramento, compresi web scraping o riutilizzo di set di dati; pre-elaborazione, compreso il filtraggio; addestramento; prompt e output di ChatGPT; addestramento di ChatGPT con prompt.Particolare attenzione viene riservata al web[…]

    Read more...
  • Servizi cloud per la PA: ok del Garante Privacy al Regolamento di ACN

    Gli aggiornamenti del Garante pubblicate sul sito di Federprivacy Jun 14, 2024 | 05:23 am

    Servizi cloud per la PA: ok del Garante Privacy al Regolamento di ACN Parere favorevole del Garante Privacy sullo schema di Regolamento per le infrastrutture digitali e per i servizi cloud della PA. Lo schema di decreto, predisposto dall’Agenzia per la cybersicurezza nazionale (ACN), sostituisce l’atto adottato in precedenza dall’Agenzia per l’Italia digitale (AGID).Lo schema di Regolamento tiene conto delle indicazioni fornite dal Garante nel corso delle interlocuzioni. Il documento introduce un nuovo articolo dedicato alla corretta applicazione della normativa privacy, che mira ad assicurare il controllo, da parte delle Pubbliche Amministrazioni, su tutti i soggetti che intervengono nel trattamento dei dati. In particolare, attribuisce alle PA il ruolo di titolari del trattamento,[…]

    Read more...
  • Garante Privacy: il Gdpr vale anche per Wikipedia

    Gli aggiornamenti del Garante pubblicate sul sito di Federprivacy Jun 14, 2024 | 05:01 am

    Garante Privacy: il Gdpr vale anche per Wikipedia Il trattamento di dati personali effettuato da Wikipedia ricade sotto il GDPR e ai contenuti pubblicati si applicano le norme sull’attività giornalistica e la manifestazione del pensiero. È quanto ha stabilito il Garante per la protezione dei dati personali, dopo il reclamo di un interessato che non aveva visto soddisfatta la richiesta di cancellazione di un articolo biografico, relativo a una vicenda giudiziaria, da parte di Wikipedia Foundation, la no-profit Usa creatrice del progetto dell’enciclopedia on line.Per quanto riguarda il trattamento di dati personali effettuato negli articoli, la Fondazione, che non ha stabilimento in Europa, ritiene che Wikipedia non offra[…]

    Read more...
  • Il Garante della Privacy sanziona l’Inps per illecita diffusione di dati personali nell'ambito di un concorso pubblico

    Gli aggiornamenti del Garante pubblicate sul sito di Federprivacy Jun 14, 2024 | 04:53 am

    Il Garante della Privacy sanziona l’Inps per illecita diffusione di dati personali nell'ambito di un concorso pubblico Pubblicare sul web gli esiti delle prove intermedie o dei dati personali dei concorrenti non vincitori o non ammessi ad un concorso è una violazione della privacy. Così si è espresso il Garante a seguito di un reclamo presentato da un partecipante al concorso pubblico, a 1858 posti di consulente protezione sociale nei ruoli del personale dell’INPS.Il reclamante aveva lamentato la pubblicazione sul sito web dell’Istituto di numerosi atti e documenti tra cui gli elenchi degli ammessi e non ammessi alla prova scritta e prova orale e l’elenco dei partecipanti, contenente la valutazione dei titoli da parte della Commissione di[…]

    Read more...
  • Ricerca scientifica: le Faq del Garante Privacy per gli IRCCS

    Gli aggiornamenti del Garante pubblicate sul sito di Federprivacy Jun 14, 2024 | 04:48 am

    Ricerca scientifica: le Faq del Garante Privacy per gli IRCCS Cosa sono gli IRCCS? Come possono utilizzare i dati personali raccolti per la cura dei pazienti per finalità di ricerca? A quali adempimenti sono tenuti in base al Codice privacy? A queste domande ha risposto il Garante Privacy con le Faq pubblicate sul proprio sito isituzionale.I chiarimenti dell’Autorità sono rivolti agli IRCCS, ossia quegli enti del Servizio sanitario nazionale che, secondo standard di eccellenza, perseguono finalità di ricerca nel campo biomedico e in quello dell'organizzazione e gestione dei servizi sanitari ed effettuano prestazioni di ricovero e cura di alta specialità.Nelle Faq è spiegato che gli IRCCS, per poter utilizzare i[…]

    Read more...

Qualità dei Servizi

Lo Studio di Ingegneria possiede l'Attestato di Qualità dei Servizi come DPO (Responsabile della Protezione dei dati) rilasciato da  associazione iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013.

Mettiti in contatto

Indirizzo: via Flora 42 - 82100 Benevento

Telefono: 0824 1811525

Fax: 0824 1810191

Email: info@focusprivacy.it

 

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere le news attraverso la tua email