Mercoledì, 18 Marzo 2015 07:21

Truffa contro NoiPA, gli hacker rubano stipendi e tredicesime a dipendenti pubblici

Written by
Rate this item
(0 votes)

Truffatori hanno rubato stipendi e pensioni a una manciata di dipendenti pubblici: hanno compromesso alcuni account utente sul portale NoiPa riuscendo a modificare il codice IBAN del conto corrente e il numero di telefono.

La Polizia Postale ha dichiarato che “l’attività criminosa è consistita nell’accesso abusivo al profilo del singolo dipendente della P.A. sul portale NoiPa e nella successiva sostituzione del codice IBAN del conto corrente e del numero telefonico associato al fine di distrarre l’accredito degli emolumenti”. L'ipotesi è che sia stata avviata una operazione di «phishing» diretta a singoli dipendenti.

Si è trattato quindi di una vera e propria truffa online che ha consentito ai malintenzionati di “sostituire” i conti correnti dei dipendenti pubblici con altri su cui sono state indebitamente accreditate somme relative agli stipendi di dicembre e alle tredicesime.

Sono già stati scoperti decine dipendenti derubati, ma c’è il sospetto che il numero possa essere ben più alto. E il problema riguarda il recupero delle somme sottratte che non potrà essere immediato e in alcuni casi potrebbe addirittura non essere essere scontato.

 

Read 630 times Last modified on Venerdì, 03 Gennaio 2020 11:09
Login to post comments

Search